Filippo Cilia, skateboard e video Fvtvra

Ho recentemente incontrato "Cili" al The Beer Corner di Cantú (famoso beer-place creato da Osde e Lo Zio) per la premiere di Quattro, skateboard video legato alla nuova uscita cartacea di A Brief Glance Magazine, e mi é sembrato doveroso fargli qualche domanda su come fossero andate le riprese e quei giorni in giro a skateare.

 

I trick che mi hanno piú colpito sono il kickflip a Casa Milan e il wallie a Sesto San Giovanni.

Vuoi raccontarmi come sono andate le riprese di quelle manovre?

Certo! II kickflip è stato un trick inaspettato, uno di quei trick che chiudi e realizzi dopo qualche secondo di averlo fatto.

Era il giorno del mio compleanno ed era anche il giorno in cui è arrivato Kevin (Duman) a Milano.

Faceva un caldo porco e si sudava anche a guardare.

 

Casa Milan non è uno spot che mi gasa particolarmente e così, sapendo che saremmo finiti li, decisi di prendermela con comodo e fare qualche minuto di “risveglio muscolare” per smollare le gambe di legno guardando Kevin blastare tutto.

Li per li non sapevo cosa fare: i trick to fakie sul bank non mi gasano particolarmente, il china da slaidare non è dei migliori, il wall è già stato blastato, quindi ho lasciato che fosse lo skateboard a portarmi in giro.

 

E poi boh, ho semplicemente seguito il flow: mi son messo a provare qualche ollie per prendere le misure e kickflip è venuto da sè.

 

Subito dopo Bod ha aperto lo spumante per festeggiare e siamo andati in altri spot.

 

 Skateboard - Filippo Cili Cilia - kickflip transfer

Kickflip transfer - seq Bod

 

Mentre per quanto riguarda il polejam non c’è molto da dire: ultimo giorno di tour ed eravamo rimasti in pochi, non sapevamo bene dove andare e siamo “capitati” li.

 

Sempre con le gambe a pezzi e senza sapere che fare si è iniziato a cazzeggiare e sparare quattro cavolate.

 

Anche in questa occasione ho lasciato fare tutto al fato. Ho skateato il bank in modo “classico” e in super chill.

 

Grazie allo Zio, che ha raccordato il bank, quello spot è più easy da skateare e grazie al culo che mi ritrovo ho casualmente notato che il raccordo è esattamente davanti al palo ahahahaha.

 

Skateboard - Filippo Cili Cilia - wallie pole jam 

Walli pole jam - seq Giorgio Bianchi

 

Come é  stato filmare per un progetto di questo tipo? Eri rilassato o ti sentivi sotto pressione?

Personalmente ero molto gasato e bello rilassato! La pressione in fin dei conti non c’era o comunque ti dava la carica per portare a casa il trick. 

 

Ci sono dei trick che avresti voluto chiudere ma che non sei riuscito a fare prima della deadline?

Abbiamo utilizzato al massimo la settimana che ci hanno dato per fare il tour e fortunatamente non mi pare di aver lasciato in sospeso nulla!

 

Chi erano gli skater con cui giravi durante i giorni di riprese e quali sono gli skater con cui giri di solito?

Di solito skateo con Chiole e i boys di SSD... mi gasano sempre un sacco, mentre durante il tour ho avuto il piacere di conoscere Ciko, che ora vive a BCN e ho conosciuto meglio i pazzi scatenati delle Marche: Cise, Dado e Ale Mari. E poi c'erano Kevin, Fabio e Andreino. Sono comunque molto gasato del team FVTVRA che si è formato! Mi trovo benissimo a skateare con tutti e mi gaso a vederli skateare, spero di gasare anche io loro.

 

Come sei venuto a conoscenza di questo progetto e cosa ne pensi?

Sono venuto a conoscenza di questo progetto grazie al Bas, ma ancora non aveva un nome definitivo.

Sinceramente l’idea che c’è dietro a questo progetto mi è piaciuta sin da subito e mi ha gasato a dare il meglio di me. Racconta un pó il background delle 4 company con stili di skateboarding molto variegati. Il video è figo e scorre liscio, i B-roll/B-side e le scene parlate non risultato affatto pesanti.

 

Hai scelto tu gli spot in cui sei stato fotografato o é stata una scelta random?

A parte lo spot del polejam, che non mi pare fosse nella lista, io e Andreino abbiamo cercato di fare una sorta di programma di spot per il tour. Bene o male abbiamo rispettato il programma.

 

Che cosa ti piace skateare di solito e perché?

Mi gasano un sacco i polejam, wallie e wallride! Fortunatamente ho uno skateboarding abbastanza all around, cioè ovunque mi metti a skateare, skateo. Non sono un grande fan dei manny, perché non sono proprio capace, e del vert, che un po’ mi spaventa.

 

Come é  la scena nella zona in cui vivi?

Sfortunatamente c’è poca scena tra Cantù e Como. SSD rappresenta la scena comasca. A Cantù lo Zio, con il Beer Corner, fa del suo meglio, ma ai canturini piace andare allo “Spazio” e fumare la sigaretta elettronica.

Nonostante i lavori alla Boheme siano ultimati, secondo me, ci va pochissima gente e davvero non me ne capacito. È un posto fantastico e la gente non lo frequenta… boh.. forse perché va più di moda il longboard ahahaha. Fortunatamente abito a due passi dalla Bohème e skateare li con gli amici è sempre un piacere.

 

Che combini, oltre a skateare?

Ho iniziato a lavorare in un supermercato a metà settembre con l’intento di mettere da parte qualcosa per finire gli studi e/o trasferirmi all’estero. Per il momento mi sto trovando bene anche se il tempo libero che mi rimane da dedicare allo skateboarding è diminuito drasticamente. Skaterò all’incirca una volta a settimana, dipende molto anche dai turni che faccio, e la cosa un po’ mi infastidisce.. ma mi tocca ahahaha.

Ho anche in ballo una videopart e quest’anno, con l’arrivo del bel tempo e delle ferie, vorrei concluderla e farla uscire!

 

Skateboard - Filippo Cili Cilia - gap to 50 50

Bump to 50 50 - seq Giorgio Bianchi

 

Itw - Alessandro Formenti / Ph Davide Biondani

Back to posts